NEWS

News proveniente da sosfanta

1 Luglio 2019 12:30

LA GAZZETTA: “BOBAN HA CHIAMATO MODRIC: NIENTE TRIENNALE, ZERO CHANCE PER IL MILAN”

“Zorro ha provato a lasciare il segno a Madrid. E ha puntato al bersaglio più grosso: Luka Modric, il Pallone d’oro che ha fatto grande anche la loro Croazia”. Il retroscena arriva da La Gazzetta dello Sport, perché il quotidiano assicura che il Milan ha provato a regalarsi il centrocampista del Real: “Zvone Boban al suo arrivo al Milan ha subito sussurrato il desiderio di consegnare le chiavi del centrocampo rossonero al migliore nel ruolo, a dispetto dell’età e dei freddi parametri di investimento che prevedono spese solo per i futuri campioni. Così il Chief football officer milanista ha fatto la cosa più semplice di questo mondo, mettersi in contatto con l’amico Luka (in molti ricorderanno le lacrime di Zvone lo scorso settembre quando Modric gli dedicò il premio Fifa The Best), in vacanza dopo l’ultima faticosa stagione con il Real Madrid. L’approccio ovviamente è stato molto confidenziale, ma il dirigente rossonero ha capito subito che il suo interlocutore era interessato solo in parte al nuovo progetto. E non tanto per l’Europa a rischio (in quel momento), quanto per gli impegni assunti nel frattempo con Florentino Perez e Zinedine Zidane. Nel nuovo corso madridista il tecnico francese ha riservato un posto di grande responsabilità al nocchiero delle ultime tre Champions League consecutive dei Blancos. E si parla di un rinnovo del contratto, ora in scadenza nel 2020, per una stagione in più. Modric di fatto non ha lasciato speranze all’amico Boban. A dispetto delle voci che in queste ore parlano di una mega offerta rossonera con un triennale al top. Resta una certezza. Il nuovo Milan lì in mezzo al campo sta cercando un giocatore di talento: questa storia senza lieto fine ne è la dimostrazione”.