NEWS

News proveniente da sosfanta

9 Luglio 2019 16:30

UFFICIALE – TOMIYASU È DEL BOLOGNA: CHI È E IL SUO BIVIO AL FANTACALCIO

Un altro acquisto in difesa per il Bologna. L’ultimo rinforzo per Sinisa Mihajlovic è il giapponese Tomiyasu. Questo il comunicato ufficiale: “Il Bologna Fc 1909 comunica di avere acquisito dal Koninklijke Sint-Truidense V.V. il diritto alle prestazioni sportive del difensore Takehiro Tomiyasu a titolo definitivo”.

È un difensore centrale, alto 1,88m. Nell’ultima stagione ha giocato in Belgio, nel Sint-Truidense, dove era titolare. È anche un titolare della nazionale giapponese, che ha da poco giocato la Copa America. Per il fantacalcio è a un bivio: considerando l’altro nuovo acquisto Denswil in pole per il posto da titolare lasciato da Lyanco, Tomiyasu se la giocherà con Danilo. Se riuscirà a prendersi una maglia da titolare con Mihajlovic può diventare interessante al fantacalcio, un buon low cost. Anche perché è giovane (20 anni) e la società ci ha investito molto, 7 milioni. Tra lui e Denswil, però, sembra più pronto il secondo (26 anni ed esperienza in Europa).

Il Bologna lo presenta così: “Il secondo giapponese della storia del Bologna, quindici anni dopo l’arrivo di Nakata, è un difensore centrale in pienissima rampa di lancio, dopo una stagione ad alto livello nel campionato belga e con la propria Nazionale, impegnata nel doppio fronte della Coppa d’Asia e della Coppa America. Ben strutturato fisicamente, ambidestro, ha attitudini da vero regista difensivo: Takehiro colpisce per reattività, forza nell’anticipo – in particolare domina sui palloni alti – e intelligenza calcistica non comune. Ama farsi trovare sempre pronto ad interrompere le linee di manovra altrui (intercetta numerosissimi palloni perché è bravo a posizionarsi), conduce bene la sfera e nella scorsa Jupiler Pro League è stato l’ottavo giocatore assoluto per passaggi riusciti, dato rilevante per un difensore. Si distingue per personalità nonostante la giovane età, estrema correttezza ed applicazione. Arrivato in Belgio giovanissimo nel gennaio del 2018, dopo qualche mese di ambientamento nel calcio europeo si è preso le luci della ribalta nella stagione passata. Anche grazie a Tomiyasu il Sint-Truiden ha terminato il campionato a ridosso della zona playoff, con un settimo posto sorprendente e uno dei migliori dati assoluti relativamente ai gol subiti. Dal luglio 2019 approda in rossoblù a titolo definitivo”.