NEWS

News proveniente da sosfanta

9 Luglio 2019 16:45

MARAN: “CASTRO È GIÀ CARICO E PRONTO! PUNTO SU MATTIELLO, BARELLA E IL NUOVO ACQUISTO POLACCO…”

Rolando Maran carica il suo Cagliari per la stagione del Centenario che sta iniziando. Aspettando rinforzi dal mercato, l’allenatore rossoblù si è raccontato all’inizio del ritiro.

BARELLA – “La situazione è molto particolare ed è talmente grande che la stanno valutando il presidente e il direttore sportivo. Sono stati fatti tanti ragionamenti perché lui ha un valore assoluto per la squadra ma io devo concentrarmi solo sul campo. Certo, se restasse con noi, sono sicuro che darebbe il duecento per cento. Ma quando si fa bene, si corre il rischio di perdere qualche giocatore. Barella all’Inter? Può giocare per titoli importanti e sono felice della sua crescita che lo ha portato alla ribalta in tutta Europa. Il mio contributo al suo miglioramento? Sono arrivato qui e mi dicevano che era un giocatore indisciplinato, invece è sempre stato un esempio sotto tutti i punti di vista. Se questo è successo anche a causa mia, mi fa piacere”.

MATTIELLO – “L’ho avuto a disposizione per due anni anche se a causa di qualche infortunio ha giocato poco. Questi fastidi lo hanno un po’ frenato perché c’erano grandi aspettative su di lui. Ha delle ottime caratteristiche e può giocare sia a destra che a sinistra, per questo credo che con il Cagliari potrà recuperare tutto il tempo perduto: ci punto”. 

CASTRO – “Ho visto in lui grande entusiasmo. E’ carico e pronto e per me è stata una piacevole sorpresa”.

IL NUOVO ARRIVO – Intanto, è arrivato a lavorare con il Cagliari per il ritiro un giovane già preso da mesi. “Mi intriga”, ha confessato Maran. Si tratta di Sebastian Walukiewicz, difensore centrale polacco, classe 2000. Acquistato il 15 gennaio scorso dal Pogon Szczecin, il difensore arriva in rossoblù a titolo definitivo, dopo aver firmato un contratto fino al 2023, con opzione al 2024. Walukiewicz è stato lasciato in prestito fino a fine campionato  allo stesso Pogon. Classe 2000, si caratterizza per la struttura fisica importante. Specialista nel gioco aereo, ma bravo anche nell’impostazione della manovra, ha collezionato oltre 30 presenze nella massima serie polacca ed è considerato tra i giovani difensori più interessanti in Europa.