NEWS

News proveniente da sosfanta

6 Ago. 2019 08:25

ANCELOTTI: “JAMES E LOZANO: MINACCIO DELA! ELMAS STUPISCE, MANOLAS E L’ADDIO DI MILIK…”

Carlo Ancelotti racconta il suo Napoli. L’allenatore ha parlato a La Gazzetta dello Sport tra singoli, scelte tattiche, mercato e tanto altro. Con diversi spunti molto utili per il fantacalcio.

NUOVO CENTROCAMPO – “Nell’ultima amichevole avevamo una coppia di centrocampisti inedita, con Fabian Ruiz e Elmas. I due per la prima volta hanno giocato insieme”.

MERCATO – “Sono tranquillo e lo sarò fino al 2 settembre. Il mercato lungo un po’ mi scoccia, ma ormai mi sto abituando. Il calcio sta cambiando e, in qualche modo, bisogna adeguarsi. C’è chi gira tanto in questo periodo e riscontra problemi. Noi abbiamo lavorato tre settimane a Dimaro e questo ci aiuta. Ho avuto esperienze passate, con spostamenti intercontinentali a inizio preparazione, e non riesci a prepararti come vorresti”.

JAMES E LOZANO – “Lei ha richiesto sia James Rodriguez sia Lozano, che dovrebbero essere in parte funzionali al suo progetto. In pratica ha quasi obbligato De Laurentiis a ingaggiarglieli…”, chiede il giornalista della GazzettaAncelotti risponde: “Obbligato? No, l’ho addirittura minacciato. Scherzo, ovviamente. Stiamo valutando tante situazioni, ne ha parlato anche il presidente, ha spiegato dell’operazione Pépé che non siamo riusciti a definire. Insomma, la volontà di migliorare la squadra c’è in tutti noi, perché vogliamo vincere”.

KOULIBALY E ALLAN – “Ci mancano ancora Koulibaly e Allan. Kalidou rientrerà a Ferragosto e giocherà il 24 a Firenze. Probabilmente, lo farò riposare contro la Juve…”, dice accompagnando la bugia con una risata.

MANOLAS – “L’ex romanista è davvero forte, è aggressivo al punto giusto. È un difensore che ci garantirà nuova fisicità e competizione nel gioco aereo”.

MILIK – “L’addio è possibile? No. Se non ha ingranato è soltanto perché è in ritardo di condizione. Con lui abbiamo parlato chiaro, è uno dei centravanti che abbiamo a disposizione”.

MERTENS – “L’altro attaccante è Mertens che ha fatto tanto bene in questo ruolo negli ultimi anni”.

ELMAS – “Mi ha stupito. Ha dimostrato intelligenza nello stare in campo, capacità e forza nei contrasti, anche se con noi si è allenato pochissimo. Deve entrare nei nostri meccanismi, ma avrà futuro”.