NEWS

News proveniente da sosfanta

18 Ago. 2019 23:45

LA SAMP C’È: MARONI DA RECORD! SOLITO QUAGLIA RIGORISTA, CAPRARI FA GOL, DISASTRI IN DIFESA

Fabio Quagliarella

La Sampdoria vince nel primo turno di Coppa Italia contro il Crotone. Un 3-1 che non è mai scontato in queste prime uscite ufficiali, Di Francesco presenta un 4-3-3 puro con Bereszynski e Murru larghi, Colley a far coppia con Murillo. In mediana Linetty e Jankto da mezz’ali, Vieira da il regista mentre Ramirez gioca largo con Caprari, spazio poi a Quagliarella da centravanti come sempre.

L’inizio blucerchiato è da horror: Bereszynski si addormenta sull’assist di Barberis, segna Molina davanti ad Audero al minuto 8. Il solito Quagliarella in rovesciata prova a beffare Cordaz e per poco non ci riesce, la difesa però balla ancora e Benali sfiora il raddoppio per i calabresi. Preoccupanti Colley e Murillo perché Messias va via due volte, prima Colley rischia tantissimo il fallo da rigore poi si salva la difesa due minuti dopo sull’ennesimo scatto. La Samp all’improvviso si sveglia: Caprari pareggia con uno scatto su lancio di Vieira, controllo e diagonale vincente. Un attimo dopo, Murru si guadagna un rigore e Quagliarella dagli undici metri non tradisce mai, 2-1 per i blucerchiati che chiudono il primo tempo con un tentativo di Jankto fuori di poco.

Nella ripresa, al 60′ Di Francesco ordina il cambio: Maroni entra al posto di Caprari e dopo 15 secondi segna subito il suo primo gol con la Samp! Impressionante l’impatto dell’argentino che riceve il cross di Bereszynski e sigla di testa la rete del 3-1. Iniziano i cambi, Jankto gioca più alto con Ekdal in regia, la difesa blucerchiata balla ancora ma non ci sono più occasioni in attacco. La vera batosta arriva nel recupero: Maroni si fa male seriamente alla caviglia, esce disperato in barella ed è subito sotto controllo per capire la gravità del suo infortunio. La Samp chiude con l’amarezza e l’ansia di questo KO, ma vince per 3-1.

LE INDICAZIONI PER IL FANTACALCIO – La difesa balla fin troppo: Murru è il più sicuro, spinge bene e si procura un rigore, Bereszynski fa assist ma ha il primo gol sulla coscienza. Murillo e Colley nel primo tempo si sono fatti infilare troppe volte. Bene Rolando Vieira con l’assist a Caprari, convince anche Linetty da incursore, deludente invece Jankto che si vede troppo poco. Davanti Caprari ha il merito del gol, Quagliarella rimane la luce mentre ha fortemente deluso Gaston Ramirez che non si è mai visto da esterno, non è il suo ruolo ma questo modulo lo obbliga. Ingresso in campo sontuoso per Maroni: mette piede sul terreno di gioco e segna, wow! Ma l’infortunio mette tutti in ansia…

SAMPDORIA-Crotone 3-1

Gol – Caprari, Quagliarella, Maroni

Formazione – Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Linetty, Vieira, Jankto; Ramirez, Quagliarella, Caprari.