NEWS

News proveniente da sosfanta

24 Ago. 2019 10:55

INFORTUNI E NUOVI ACQUISTI: ATTENTI, OLTRE 30 TITOLARI SONO FUORI ALLA PRIMA GIORNATA

Le prime due giornate di Serie A ad agosto sono quasi un campionato a parte, dove le rose sono ancora incomplete aspettando gli ultimi giorni di mercato. Tra chi è appena arrivato e chi è già infortunato sono oltre 30 i potenziali titolari che saltano la prima giornata.

SQUALIFICATI – Partendo dagli squalificati, il nome che fa più rumore è quello di Balotelli, che salterà le prossime quattro giornate. Manca anche un big del fantacalcio come Ilicic, l’anno scorso il centrocampista migliore e quest’anno attaccante. Il Sassuolo non ha Berardi, Rog salta la prima nel Cagliari, Di Carmine assente nel Verona. Squalificati anche Agudelo, Depaoli, Buongiorno, Magnanelli, Mateju, Pajac e Vitale.

INFORTUNATI – Il secondo motivo di assenza alla prima giornata sono gli infortuni, a inizio stagione non mancano. Qui vediamo solo chi sarebbe stato titolare. Theo Hernandez non c’è nel Milan, Milik torna settimana prossima nel Napoli. Doppia assenza nel Torino, Lyanco e Iago. Godin è ai box, Cragno torna non prima di ottobre. Castagne si è infortunato poco prima dell’inizio del campionato, così come Saponara in Coppa Italia. Fares tornerà addirittura nel 2020. Ramsey è appena tornato dall’infortunio e per questo non è convocato. Kucka è convocato ma non al meglio, anche Leiva dopo un affaticamento dovrebbe partire in panchina.

NUOVI ACQUISTILozano è appena arrivato e non è convocato per la Fiorentina, non sarà un titolare fisso ma comunque avrà spazio nel Napoli. Anche Ribery è arrivato da pochissimo e non può giocare dall’inizio, ma potrebbe subentrare. Nel Milan partono in panchina Rafael Leao e Bennacer, anche loro potrebbero subentrare. Verso la panchina Muriel nell’Atalanta, a rischio Mancini (è in ballottaggio con Juan Jesus) e Luca Pellegrini (sfavorito rispetto a Lykogiannis). Arrivati da poco e non al top della forma Skrtel e Farias, servirà più tempo per vederli titolari. Vale anche per Veretout, che è appena rientrato da un infortunio. De Ligt dovrebbe partire fuori, anche perché aveva problemi di vesciche che gli hanno fatto saltare il test di Villar Perosa. Barella in panchina nell’Inter, una scelta tecnica di Conte dopo che nelle amichevoli ha giocato meno degli altri. Anche a lui servirà tempo per arrivare al top della condizione, poi potrà prendersi il posto da titolare.

BIG FUORI – Ci sono anche altri big fuori ma non per infortunio e nemmeno perché sono nuovi acquisti. Kessié ha iniziato tardi la preparazione e per questo dovrebbe partire in panchina. Bonaventura è rientrato dopo un lunghissimo infortunio e non è ancora al top della forma. E poi c’è Icardi, fuori dal progetto Inter e in attesa degli ultimi giorni di mercato per capire se potrà andare o no alla Juve.