NEWS

News proveniente da sosfanta

31 Ago. 2019 14:40

CONTE: “ICARDI NON GIOCHERÀ PIÙ! CI SARÀ SANCHEZ, TORNA GODIN, BIRAGHI, L’ADDIO DI POLITANO…”

Antonio Conte carica la sua Inter verso la sfida di Cagliari, dopo l’ottimo esordio contro il Lecce. L’allenatore nerazzurro ha risposto tra formazione, caso Icardi e non soltanto: queste le sue parole in conferenza.

ICARDI – “E’ stato fatto tutto nella maniera più corretta possibile. Per il resto, sapete benissimo che parlate di questo da otto mesi… io non voglio entrare in questa situazione perché devo pensare ai protagonisti di questa stagione, io vedo che i protagonisti continuano ad essere altri che non giocheranno, mentre non chi questa stagione deve giocarla”.

LA CAUSA DI ICARDI – “Tutto è stato fatto nella maniera corretta e continueremo a fare tutto quello che abbiamo fatto. Io penso al campo, io capisco che altri pensano a cavalcare alcune situazioni ma noi dobbiamo pensare al campo”.

SANCHEZ – “Posso dire che ci sarà a Cagliari. Spero di poter dire che avrà segnato tanti gol, perché vorrà dire che avrà dimostrato tutto il suo valore. Alexis è molto bravo a segnare, a fare assist, questo è un giocatore importante che nelle ultime due stagioni non ha fatto molto bene allo United; ma arriva con grande entusiasmo e voglia di fare, qui è il benvenuto”.

BARELLA – “Nicolò sta lavorando, sta entrando dentro l’idea di calcio che voglio proporre. Barella è un giocatore positivo e sono felicissimo di averlo nella mia Inter. Quando sei qui sai bene che entri in competizione con gli altri, voglio che ci sia competizione nella maniera più positiva possibile. Dopo la sosta inizierà la Champions League e ci saranno tante partite da giocare, dovremo farci trovare pronti”.

BIRAGHI – “Abbiamo deciso insieme di riportarlo ad un livello fisico alto, è arrivato un po’ provato e fuori forma. Deve rimanere qui, lavorare e mettersi al pari con gli altri”.

NAINGGOLAN – “Ho grande stima e rispetto per Radja. Si parla di un buonissimo giocatore, non a caso lo volevo al Chelsea con me. Stimo il giocatore e il ragazzo, abbiamo preso altre decisioni che sapete benissimo”.

MERCATO – “Serve un altro centravanti? Preferisco parlarne con la società e nelle sedi opportune, se ho dei dubbi li espongo ai dirigenti. La rosa è questa a mia disposizione e siamo felici di andare a fare qualcosa di importante con questa rosa, il club è stato chiaro. Marotta ha già detto che il mercato è chiuso“.

POLITANO – “Politano dirà addio? Io penso che Marotta sia stato molto chiaro, ovviamente dovessero esserci delle uscite saremmo costretti a fare delle entrate… ma credo Marotta abbia già detto tutto. E ha detto che il mercato è chiuso. Da Politano non ho avuto alcun avviso di infelicità o scontentezza. Sono felice dell’impegno di Politano”.

GODIN – “Godin torna. Da martedì ha ripreso ad allenarsi con noi, sarà in panchina. Ha bisogno di tornare in forma”.

DE VRIJ – “Vediamo… per de Vrij, vediamo”.

LAZARO – “Ha avuto il problema alla coscia che lo ha un po’ rallentato. Valentino lo abbiamo voluto per delle caratteristiche importanti, bisogna dargli tempo sull’aspetto tattico e fisico per essere pronto a giocare con l’Inter come tutti ci aspettiamo”.

LAUTARO – “Può essere prima e seconda punta per me. Lui sa giocare con due punte ma anche come centravanti da solo”.