NEWS

News proveniente da sosfanta

2 Set. 2019 21:10

TUTTO SU MKHITARYAN AL FANTACALCIO: RUOLO, QUOTAZIONE, ASTA E COME GIOCHERÀ ALLA ROMA

Henrikh Mkhitaryan è l’ultimo colpo in attacco della Roma. Nikola Kalinic è il vice Dzeko, l’armeno è un jolly offensivo a disposizione di Paulo Fonseca. Arriva in giallorosso e cercherà di rilanciarsi dopo luci e ombre negli ultimi tempi in Premier League. Più volte era già stato vicino all’approdo in Italia, adesso è ufficiale.

I DETTAGLI – Di seguito il comunicato del club giallorosso: “L’AS Roma rende noto di aver acquistato dall’Arsenal a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2020, i diritti alle prestazioni sportive di Henrikh Mkhitaryan, a fronte di un corrispettivo fisso di 3 milioni di euro. L’accordo prevede altresì, al verificarsi di determinate situazioni sportive, il pagamento di un corrispettivo variabile di 0,1 milioni di euro”.

RUOLO E QUOTAZIONE – Mkhitaryan entra nel listone del fantacalcio: sarà centrocampista e con una quotazione di 14. Al Mantra è T/A.

ULTIMA STAGIONE E RIGORI – Nella scorsa stagione di Premier League con la maglia dell’Arsenal, Mkhitaryan ha segnato 6 gol e fornito 4 assist ai compagni in 25 partite (è stata la sua migliore in Inghilterra tra Arsenal e United). In passato, al Borussia Dortmund, era arrivato a segnare 11 gol e regalare 20 assist in 31 partite di Bundesliga nel 2016/16. In carriera, il classe 1989 ha realizzato complessivamente 134 gol e regalato 107 assist. Ha calciato rigori soprattutto in nazionale, ma non è un rigorista: in Premier League e Bundesliga non ne ha mai tirato neanche uno. Può invece essere una soluzione su corner e punizioni, ma non è un vero e proprio specialista (e la Roma ne ha tanti, da Kolarov a Perotti passando per Veretout e Pellegrini).

GESTIONE AL FANTACALCIO – Visto che Perotti è infortunato fino a fine ottobre, Mkhitaryan può essere titolare insieme a Under e Zaniolo alle spalle di Dzeko. Ma può giocare molto bene anche da trequartista, posizione che ha occupato più spesso in carriera. Non è un top, ma da centrocampista in lista è comunque interessante, una scommessa di alto livello per chi punta sulla sua rinascita in Italia, come hanno già fatto diversi giocatori in passato come ad esempio Salah alla Fiorentina. Un colpo da 2° o 3° slot per il centrocampo.