NEWS

News proveniente da sosfanta

25 Set. 2019 10:30

TORINO, LA GAZZETTA: “LAXALT GIOCA, NO A MEITÉ E NKOULOU. PER VERDI DA TITOLARE…”

Diego Laxalt

Tante novità in arrivo per il Torino che domani sfiderà il Milan. In attesa dell’ultimo allenamento e delle parole di Mazzarri (oggi alle 14), La Gazzetta dello Sport ha dato nuove indicazioni: “Diego Laxalt ci sarà da titolare. Dopo tre spezzoni in campionato, domani sera l’uruguaiano sfreccerà sulla fascia mancina e prenderà il posto di un Ola Aina apparso tra i più deludenti (e tra i più stanchi) nella trasferta di Genova.  Se sugli esterni e nel mezzo ci saranno dei cambiamenti, in difesa sarà invece confermato il trio schierato domenica pomeriggio a Genova. Quindi: Izzo sul centrodestra, Lyanco in posizione di regista difensivo, Bremer sul centrosinistra. Nkoulou si allena da appena una settimana insieme ai compagni, dopo ventiquattro giorni in solitudine e il noto caso post Wolverhampton. Un periodo che per il tecnico non è sufficiente per essere lanciato nella mischia. È una questione anche di regole di gruppo e di rispetto verso chi finora ha sempre lavorato senza fare capricci. Nkoulou andrà in panchina, e tornerà tra i convocati. E’ già un bel passo in avanti”.

Per il centrocampo e l’attacco invece previste altre novità: “Le indicazioni di ieri vanno nella direzione di un turno di riposo per Meité, irriconoscibile a Marassi. La diga in mediana si costruirà con Baselli e Rincon, mentre gli equilibri dell’assetto offensivo li raccontiamo nella parte alta della pagina. Una parentesi, però: Iago Falqué scalpita. Partirà – come contro la Samp – dalla panchina, ma in questi giorni è cresciuto di tono e forma. Stavolta può essere considerato una vera arma in più a gara in corso. Verdi è favorito su Zaza per completare il tridente con Berenguer e Belotti, ma i due saranno in ballottaggio apertissimo fino all’ultimo”.