NEWS

News proveniente da sosfanta

18 Ago. 2019 22:30

IL CAGLIARI NE FA 2: SEGNA SUBITO ROGL! JOAO PEDRO GOL, ECCO IL RUOLO DI NAINGGOLAN

João Pedro

Prove in vista dell’inizio del campionato per il Cagliari, in campo in Coppa Italia contro il Chievo Verona. Il match termina 2-1 per la squadra di Maran grazie ai gol di Joao Pedro e Rog. L’allenatore schiera Rafael in porta visto l’infortunio di Cragno; Pinna (al posto degli infortunati Cacciatore e Mattiello), Ceppitelli, Klavan e Lykogiannis in difesa; Rog, Nainggolan (ancora da regista) e Ionita in mezzo al campo; Birsa a supporto di Joao Pedro e Pavoletti.

Subito impressionante il boato dello stadio al primo pallone toccato da Radja Nainggolan. Al 7’, il Cagliari è già in vantaggio: cross di Lykogiannis dalla sinistra, Ionita colpisce di testa e colpisce la traversa, sulla respinta Joao Pedro gira in rete con una bella conclusione. Ancora un cross di Lykogiannis, ma Semper anticipa Joao Pedro in area. Pericolosissimo il brasiliano in avvio di gara. Al 17’, il raddoppio del Cagliari: Rog entra in area e dall’angolo destro scarica una gran botta sotto l’incrocio dei pali. Al 31’, bel recupero palla di Nainggolan che dà il via a una ripartenza pericolosa di Ionita che sbaglia però il cross. Al 40’, il portiere del Cagliari Rafael viene espulso per aver toccato il pallone con la mano per fermare un attacco avversario. Maran toglie Birsa per inserire il terzo portiere Aresti. Sulla punizione, Aresti stesso respinge e Pucciarelli segna su tap-in. Termina 2-1 per il Cagliari la prima formazione, coi padroni di casa costretti a giocare in 10 per tutto il secondo tempo col 4-3-2. 

Al 49’, inizia il riscaldamento a bordocampo di Nandez, che infiamma il pubblico di casa. Il Cagliari prova ad alzare il baricentro, ma il Chievo forte della superiorità numerica stringe gli spazi e prova a far male di rimessa. Stepinski sfugge a Klavan, ma l’estone recupera e chiude in extremis. Al 70’, l’esordio di Nandez, che entra in campo al posto di Rog. All’80’ primo squillo di Pavoletti (che deve ancora ingranare fisicamente): colpo di testa su assist di Pinna che termina a lato. Occasionissima per il Chievo al 91’, ma il radente di Stepinski sibila a pochi centimetri dal palo di Aresti. Arriva il triplice fischio dell’arbitro: il match finisce 2-1 per il Cagliari.

INDICAZIONI PER IL FANTACALCIO Joao Pedro si conferma tra i più in forma del Cagliari dopo i gol nelle ultime amichevoli. Prova generosa di Pavoletti, che deve ancora ingranare fisicamente, ma ha dato tutto come sempre sul campo. Positiva la prova della difesa, che ha retto per tutto il secondo tempo in inferiorità numerica dopo l’espulsione di Rafael. Molto bene Lykogiannis, sia in fase difensiva che in attacco, ha messo diversi cross pericolosi. A centrocampo a brillare su tutti è stato Rog, autore di uno splendido gol. Nainggolan bene in fase d’interdizione, ancora poco presente in attacco (ma da mediano è ciò che gli chiede Maran).

CAGLIARI-Chievo 2-1

Gol – Joao Pedro, Rog

Formazione – Rafael; Pinna (84′ Pisacane), Ceppitelli, Klavan, Lykogiannis; Rog (70′ Nandez), Nainggolan, Ionita; Birsa (41′ Aresti); Joao Pedro, Pavoletti.

Condividi su