NEWS

News proveniente da goal.com

1 Nov. 2018 13:46

SOSPIRO LAZIO, NESSUNA LESIONE PER BADELJ: "TEMPI NON LUNGHISSIMI"

Milan Badelj, Lucas Leiva

Prima e poi j. Nel giro di pochi giorni, la Lazio ha perso i due giocatori che in alternanza hanno preso in mano le chiavi del centrocampo nella prima parte della stagione.

Se per il brasiliano si è parlato di uno stop di 25-30 giorni, meno lungo dovrebbe essere il discorso che riguarda l’ex regista della Fiorentina. Uscito al 34’ dell’ultima sfida con l’Inter a scopo precauzionale, Badelj non ha infatti riportato lesioni muscolari ed ha già iniziato a seguire un programma personalizzato.

A confermarlo è stata la stessa Lazio attraverso un bollettino pubblicato sul suo sito ufficiale, all’interno del quale sono state riportate le parole del dottor Fabio Rodia: “Abbiamo ultimato gli accertamenti e quindi possiamo ora comunicare che il calciatore Milan Badelj ha riportato una distrazione del bicipite femorale della coscia destra. Non si tratta di alcuna lesione di rilievo, il calciatore ha già iniziato a seguire una terapia specifica, un protocollo personalizzato. Verrà monitorato quotidianamente, sicuramente i tempi di recupero non saranno lunghissimi”.

Per Milan ha riportato una distrazione del bicipite femorale della coscia destra Il report medico del Dott. Rodia a

— S.S.Lazio (@OfficialSSLazio)

Come anticipato, situazione diversa quella legata all’infortunio di Lucas Leiva: “Leiva, ricordiamo, ha riportato una lesione tra il primo ed il secondo grado all’adduttore: dal punto di vista terapeutico, viene monitorato quotidianamente, anche due volte al giorno e tutto sta procedendo per il verso migliore. Tra quanto sarà nuovamente in campo? Ogni sportivo reagisce in modo individuale”.

Contro la SPAL, dovrebbe quindi toccare a Cataldi dal 1’. Il centrocampista, che già ha sostituito Badelj contro l’Inter, andrà con ogni probabilità ad occupare un posto in mediana al fianco di Parolo e Milinkovic-Savic.