NEWS

News proveniente da sosfanta

11 Feb. 2019 12:30

INFORTUNIO MILINKOVIC, PREVISTI NUOVI CONTROLLI: TUTTE LE PARTITE CHE SALTERÀ

Sergej Milinkovic-Savic

“Lesione di primo grado all’adduttore della coscia sinistra”. È questo il verdetto ufficiale diramato ieri dalla Lazio sull’infortunio di Milinkovic-Savic. Il serbo si è stirato e – secondo il Corriere dello Sport – “rimarrà fermo circa 20 giorni. L’esito dei primi esami è stato sconfortante, ufficialmente s’è conosciuto ieri. Il Sergente effettuerà altri controlli nel giro di 48-72 ore. Per uno stiramento di primo grado si prospettano tre settimane”.

TEMPI DI RECUPERO Sky Sport ieri parlava di circa 15 giorni, il Corriere dello Sport è leggermente più pessimista: il Sergente si è fermato il 7 febbraio, 20 giorni (se confermati) scadono il 27 febbraio, un giorno dopo Lazio-Milan, semifinale d’andata di Coppa Italia. Sicuramente Milinkovic salterà l’andata col Siviglia (giovedì), non ci sarà contro il Genoa (domenica a Marassi), non ci sarà a Siviglia il 20 febbraio (ritorno con gli spagnoli). La speranza è che torni in Coppa Italia col Milan, altrimenti rientrerà nel derby che si giocherà il 2 marzo. Milinkovic – spiega il quotidiano – ha già iniziato le terapie da un paio di giorni, per adesso lavora con i fisioterapisti. Seguirà una tabella di marcia specifica, in prospettiva prevede lavori in palestra e in piscina, per il campo c’è da aspettare. Sergej è forte, ci tiene, farà di tutto per guarire il più in fretta possibile (nei limiti del possibile).