NEWS

News proveniente da sosfanta

13 Feb. 2019 20:30

QUAGLIARELLA: “CAPOCANNONIERE DAVANTI A RONALDO, ME LA GIOCO: OCCHIO A ZAPATA…”

Fabio Quagliarella

Al premio Rete d’Argento, l’attaccante della Sampdoria Fabio Quagliarella racconta le sue sensazioni a La Gazzetta dello Sport: “Io faccio gol perché i compagni mi mettono in condizione di segnare, non esiste il concetto di dipendenza nei miei confronti. Lavoriamo tutti per lo stesso obiettivo. Se non ci fossi io, qualche altro farebbe gol al mio posto, il modo di giocare è sempre lo stesso. Anzi, chissà, un altro potrebbe segnare ancora di più. La squadra mi ha messo in condizione di segnare così tanto, il merito è suo”.

Chiosa finale sul discorso capocannoniere: “Sono lassù, è vero, ma già il fatto di lottare con il numero uno, Ronaldo, è una grandissima soddisfazione. Stiamo parlando di CR7, e la cosa dice tutto. Per me è una grande gioia, se mi trovo lì è merito mio, ma anche dei compagni, della società e dei tifosi, che mi regalano serenità, tranquillità e affetto, e mi consentono di rendere in quel modo alla domenica. Davanti a Ronaldo? Mi sembra dura, ma in quel caso sarò in debito con la squadra e saprò come ripagarli. Siamo tutti lì, c’è anche Zapata (a quota sedici, come lui, ndr): il campionato è lungo e ci possono essere sorprese ogni domenica”.