NEWS

News proveniente da sosfanta

12 Marzo 2019 12:00

DEFREL ERA UBRIACO ALLA GUIDA: LA DINAMICA DELL’INCIDENTE E LA PUNIZIONE DELLA SAMP

Gregoire Defrel

Oggi La Gazzetta dello Sport ha ricostruito la notte folle di Gregoire Defrel. La Polizia di Stato ha denunciato l’attaccante sampdoriano per guida in stato di ebbrezza, notificandogli anche la sospensione della patente di guida, oltre a una sanzione per omesso controllo del veicolo.

Defrel, che aveva a bordo come passeggera una ragazza, si trovava alla guida della sua Mercedes viaggiando a velocità sostenuta in corso Europa: la vettura di Defrel (a trazione posteriore), tuttavia, prima ancora che la pattuglia potesse intimare lo stop al giocatore, è sbandata sulla destra, impattando contro alcune vetture regolarmente parcheggiate e terminando la sua corsa contro un palo dell’illuminazione pubblica. Pesanti i danni al veicolo, uscito quasi distrutto nell’urto. Gli airbag (sono esplosi quelli anteriori e quelli allocati nei poggiatesta del sedile di guida e del passeggero) hanno evitato a Defrel e alla donna in auto con lui conseguenze serie sul piano fisico. L’alcool test ha rilevato la presenza di un tasso di alcol nel sangue dell’attaccante pari a circa un grammo per litro, il doppio del limite consentito dalla legge.

La Sampdoria? L’ha presa malissimo: “Il club è rimasto molto sorpreso dall’episodio di cui si è reso protagonista il francese, il cui comportamento sino a ieri era stato ineccepibile: per Defrel, però, oltre alla sospensione della patente, è in arrivo adesso la sanzione pecuniaria della società blucerchiata, che gli decurterà una percentuale sul prossimo stipendio in base a quanto stabilito dal regolamento interno del club, sottoscritto da tutti i tesserati. Una vicenda, comunque, che chiude nel peggiore dei modi una domenica amara”.