NEWS

News proveniente da sosfanta

20 Marzo 2019 14:15

MERTENS: “HO PRESO INSULTI DAI FANTALLENATORI CHE PERDONO! MA IO MICA SONO MILIK…”

Dries Mertens

Dries Mertens si è ripreso il Napoli. Gol e doppio assist con l’Udinese, prestazione brillante e intanto Dries ha parlato ai microfoni di Radio Gol in onda su Kiss Kiss Napoli raccontando anche del… fantacalcio. Sì, il gioco che coinvolge anche lui seppur indirettamente.

FANTACALCIO – “Sono a Napoli, vivo a Napoli e amo la città. Devo ridere sempre: regalo sorrisi e ne ricevo. Spero di poter fare ancora gol, mi hanno insultato un po’ per il fantacalcio: ho fatto perdere tanta gente!”, ha detto Mertens ridendo.

IL GOL – “Sto bene! Sentivo la mancanza del gol ma non nasco come attaccante e bomber. Per me è sempre stato più importante l’assist per la squadra. Non sono come Milik che ha fame di fare gol. Mi annoia non farne, ma passare il turno in una competizione mi interessa di più”.

MILIK – “Abbiamo io e lui un bel naso, se faccio gol magari me lo tira lui”.

INSIGNE – “Sta un po’ meglio di quanto avevamo pensato. C’è la sosta della Nazionale, può recuperare. Meglio che non vada in azzurro così può riposare. Abbiamo bisogno di lui”.

FABIAN – “Sono contento di lui, era un po’ timido quando è arrivato e gli ho aperto un po’ la testa. Tra due, tre anni giocherà in una grandissima squadra. Ha un grande futuro”.