NEWS

News proveniente da sosfanta

22 Marzo 2019 19:00

SCORDATEVELI COME ADESSO AL FANTACALCIO: QUEI 6 GIOCATORI GIÀ PROMESSI A UN TOP CLUB

Titolarissimi, sempre in campo, imprescindibili. E utili al fantacalcio anche per questo, non solo per un talento innegabile. Ma l’anno prossimo questi sei giocatori stanno preparando il grande salto in un top club: non più leader in una realtà più piccola, ma pronti a un’avventura in una grande. Chi fa il fantacalcio con le conferme pluriennali è avvisato, nel bene e nel male: potranno esserci nuovi Politano, ma anche chi ha fatto flop come Verdi…

– Nicolò Barella: una certezza assoluta in questo Cagliari. Voti quasi sempre alti, posto fisso garantito, la voglia di segnare più gol. Ma quanta leadership! Andrà in una squadra di alto livello, dovrà giocarsi il posto e migliorare la continuità. Unico difetto, le ammonizioni di troppo…

– Joachim Andersen: la Samp può fare cassa con lui in estate. Giampaolo lo definiva erede di Skriniar e non l’ha mai tolto dal campo; tanti top club italiani e stranieri lo cercano, se restasse in Serie A non avreste garanzie totali di vederlo dal primo minuto ogni domenica. Eleganza e qualità, un signor difensore.

– Rodrigo de Paul: primi mesi di fantacalcio da Re del centrocampo. Segna, fa segnare, illumina; poi il blackout dell’Udinese travolge anche lui. Spento o non raggiungibile, spera che l’Inter rispetti il pre-accordo già trovato da gennaio. Ma lì giocare titolare e dominare è un’impresa non per tutti.

– Manuel Lazzari: la Spal sa bene che è l’ora di lasciarlo andare. Il presidente vuole 20 milioni, in prima fila c’è il Napoli pronto ad aprire una trattativa. C’è da evitare che finisca come Verdi e sperare che Ancelotti protegga questo patrimonio della fascia destra, ha tutto per sfondare. Macchina da assist.

– Stefano Sensi: il Milan lo osserva da tempo e non è l’unica squadra importante. A gennaio il Sassuolo ha detto no alla sua cessione, a giugno con l’offerta giusta può partire. Poco fantacalcistico oggi perché De Zerbi cambia spesso e porta ancora pochi bonus; ma in una squadra di alto livello può cambiare lo scenario. E prepara già il grande salto.

– Cristian Romero: la Juve lo ha prenotato e sta pensando di anticipare il suo arrivo a giugno prossimo. “Mai visto uno così alla sua età”, parola di Prandelli. Ma il Genoa non è la Juventus, il posto da titolare è tutto meno che garantito, pensateci soprattutto in caso di fantacalcio con conferme. Anche perché Romero è un buon difensore, ma piuttosto irruento…

 Segui le giovani promesse di Gillette su Gillette_Italia