NEWS

News proveniente da sosfanta

26 Marzo 2019 08:15

RAIOLA: “KEAN AL MILAN, ERA FATTA: PUÒ ANDAR VIA DALLA JUVE PER UN MOTIVO!”. E GELA COSÌ SU INSIGNE

Mino Raiola voleva davvero portare Moise Kean al Milan. Un’idea di gennaio scorso, non è fantamercato ma quello che emerge dalla confessione social del procuratore, manager del giovane Mosè che ha rivelato il suo piano, fallito per l’opposizione bianconera. Lo riporta il Corriere dello Sport di quest’oggi.

KEAN AL MILAN – A proposito di Kean, Raiola spiega: “Rimane alla Juventus? Ci sono diverse valutazioni da fare. Il ragazzo deve giocare sempre. Dovevo portare Kean al Milan a gennaio, è tutto vero. La Juve non ha voluto, io e Leonardo lo avevamo fatto, era una trattativa conclusa”.

IL RINNOVO DI MOISE – Una serie di valutazioni importanti, pensando che il manager e il club bianconero devono chiudere il rinnovo del contratto di Kean, scadenza 2020: “Al momento siamo fermi con la Juve: c’è una cosa che non va, il ragazzo ha l’obbligo di giocare sempre“. L’idea di Raiola dunque è quella di vedere nella prossima stagione il giovane Moise piazzato in un club dove possa maturare da titolare.

DONNARUMMA – “Donnarumma rinnova con il Milan”.

INSIGNE – Cosa accadrà invece con Insigne? Raiola risponde così alla domanda su Insigne, se possa davvero andare via dal Napoli: “C’è tempo… a bocce ferme parlerò con De Laurentiis”.