NEWS

News proveniente da goal.com

1 Aprile 2019 18:35

DESTRO SEGNA E SI FA MALE ESULTANDO: "STOP DI DUE O TRE SETTIMANE"

Mattia Destro

Solo fino a qualche settimana fa sembrava una squadra in caduta libera, oggi invece il Bologna può finalmente tornare a respirare perchè, grazie alla terza vittoria consecutiva, è riuscito a tirarsi fuori dalle sabbie mobili della zona retrocessione.

Fondamentale, da questo punto di vista, è stato il goal realizzato da nell’ultima uscita di campionato contro il Sassuolo. La compagine felsinea, dopo essere stata raggiunta al 92’ da una rete di Boga, ha trovato al 96’, all’ultimo assalto, il definitivo 2-1 grazie ad un colpo di testa del suo attaccante.

Un goal, quello di Destro, dal peso specifico enorme che è stato festeggiato dalla punta con un’esultanza sfrenata. Il giocatore rossoblù infatti, dopo aver visto la palla in rete, si è lanciato in una lunghissima corsa, prima di essere travolto dai suoi compagni.

Un’esultanza giusta, ma pagata a caro prezzo. Nella circostanza infatti, Destro si è procurato un infortunio muscolare che lo costringerà a saltare le prossime sfide. A confermarlo è stato il Bologna attraverso una nota ufficiale.

“Gli esami a cui è stato sottoposto nella giornata di oggi Mattia Destro hanno evidenziato una lesione parziale minore del semitendinoso della coscia destra. Tempi di recupero previsti: due-tre settimane. L'attaccante si è infortunato nell'esultanza per il gol decisivo segnato contro il Sassuolo nella sfida di ieri”.

Un peccato per Sinisa Mihajlovic, che perde una pedina in attacco, ma anche per lo stesso Destro che, già recentemente bloccato da un altro infortunio muscolare, contro il Sassuolo ha trovato il suo secondo goal di una stagione non propriamente esaltante.