NEWS

News proveniente da sosfanta

16 Maggio 2019 14:30

LA FIORENTINA È UN INFERNO: BUFERA LAFONT, PERDE VERETOUT E TUTTE LE SCELTE SBAGLIATE

Duro attacco in queste ore al progetto Fiorentina da La Gazzetta dello Sport. Il quotidiano ha messo sotto accusa alcune manovre viola che hanno portato al disastro attuale: “Corvino, che opera in regime di autogestione, a quel punto ha pochi margini di operatività. Spende quello che ha messo da parte per Lafont, investimento che ancora oggi nasconde più di un interrogativo ed è nella bufera. Poi, opera attraverso prestiti semplici o con diritto di riscatto. Con margini di scelta limitati. Corvino e Pioli sbagliano a puntare su Pjaca (scelta a dire il vero approvata da stampa, tecnici e tifosi) e a liquidare Badelj, il leader tecnico e morale. A Corvino non piace il regista classico mentre Pioli ha sempre avuto un organizzatore di gioco. Il tecnico si schiaccia sulle posizioni del suo dirigente. Un clamoroso autogol visto che poi, per rimediare, prova ad adattare Veretout in un ruolo che non è il suo. Perdendolo come trascinatore in mezzo al campo. Anche perché le famose «corvinate» non funzionano: Norgaard non vale il calcio italiano, Gerson è il solito giocatore a metà, Eysseric è liquidato a gennaio e i giovani (Vlahovic e Montiel) sono troppo giovani”.