NEWS

News proveniente da sosfanta

23 Maggio 2019 11:00

CORREA: “IO, BOMBARDATO E RESTO ALLA LAZIO: QUI C’È UN TALENTO CHE ESPLODERÀ”

Joaquín Correa

Joaquin Correa si racconta a La Gazzetta dello Sport. Senza dubbi, perché vuole rimanere alla Lazio anche per il prossimo anno: “Sarò qui e punteremo ancora alla Champions, abbiamo i mezzi per farlo”.

MESSAGGI – “Dopo la finale mi hanno bombardato… sì, è vero (ride, ndr). Ma è stata una piacevole tortura. Mi hanno chiamato in tanti dall’Argentina, ma anche dalla Spagna. È stato molto bello”.

VERON – “La telefonata più gradita? A parte i familiari, sicuramente quella di Veron, che mi ha lanciato nel grande calcio e a cui sono rimasto legatissimo (la Brujita è stato prima compagno di squadra, poi allenatore e infine pure suo presidente all’Estudiantes, ndr)”.

TALENTO – “Un talento che mi intriga? È qui a Formello: Pedro Neto. Ha mezzi incredibili, il futuro è suo”.