NEWS

News proveniente da sosfanta

29 Maggio 2019 17:15

DE ZERBI: “LA VERITÀ SUL RITORNO DI BOATENG! LOCATELLI SARÀ DA JUVE, BERARDI SEGNA POCO”

La stagione è finita, Roberto De Zerbi è sulla bocca di tanti club importanti come opportunità a sorpresa per la panchina. Ma l’allenatore del Sassuolo si è proiettato sui singoli e sulla prossima stagione con diverse prospettive, utili anche per il fantacalcio.

LOCATELLI – “È già un giocatore importante. Per quello che io ho in testa, deve migliorare qualcosa. E’ un giocatore da Juve, da Milan vero, se cresce. Lui è già cresciuto e ha dato disponibilità totale. Ha avuto un calo fisiologico ma quando è stato bene, ha dato segni di miglioramento. In quella zona del campo c’è competizione”.

BOATENG – “Il ritorno di Boateng? Non lo so. Per lui le porte sono aperte, almeno da parte mia. E’ un ragazzo perbene e forte, superiore al nostro livello. Sassuolo però è un ambiente particolare e, non parlo di Boateng ma parlo in generale, bisogna essere stimolati al massimo perché bisogna trovarseli dentro se stessi gli stimoli”.

BERARDI – “Mimmo è maturato tanto. Dal primo giorno di ritiro ho voluto responsabilizzarlo, gli ho chiesto di più, l’ho anche attaccato in alcuni momenti perché deve sentirsi grande e pronto per il giorno in cui andrà in un top club a fare il protagonista, perché accadrà sicuramente. Mimmo è un ragazzo d’oro e lo terrei qua a tutti i costi; non so se sia la cosa migliore per lui, deve metterci umiltà totale ma anche convinzione di imporsi. Secondo me ha fatto pochi gol rispetto a quanto avrebbe potuto fare, ma come spessore nella partita c’è sempre stato”.