NEWS

News proveniente da sosfanta

29 Maggio 2019 23:45

JUVE, NOVITÀ DA SKY: “DYBALA È INFELICE! DOUGLAS A RISCHIO, A CANCELO DICONO OGNI GIORNO…”

Dagli studi di Sky SportGiovanni Guardalà, inviato sulla Juventus, ha svelato i piani della società su diversi giocatori con indicazioni utili per il fantacalcio.

PJANIC – “Futuro di Pjanic? Come per Bentancur, dipenderà molto dal prossimo allenatore, sicuramente ora è un punto di forza della Juve. Da trequartista negli anni è diventato regista puro, in caso di offerte monstre può succedere di tutto, ma al momento è un punto fermo di questa Juventus. La scelta del nuovo allenatore poi sarà determinante”.

KEAN – “Lo stanno mettendo in riga tutti i compagni, circondato da questi campioni è più facile. Quello che sarà è chiaro, lui è il futuro della Juventus, questa è una certezza”.

RONALDO – “Vi assicuro che ha una professionalità assoluta, è un animale in campo, ma anche di fronte alle telecamere lo è. Non è mai banale, ha sempre dato un titolo nelle interviste, quella più bella è quella del primo gol. Non arrivava la rete da tre partite, era già nervoso, questo è Cristiano Ronaldo”.

DYBALA – “Scontenti alla Juventus? Il nome principale resta quello di Dybala, anche contro la Samp con tutte le attenuanti del caso, ha dato segnali di una stagione andata a chiudersi sempre peggio. Anche a Genova non aveva molta voglia di chiudere in bellezza la stagione, ha molta voglia invece di cominciare la prossima. Se torna ai suoi livelli può dare un contributo importante alla Juve, a prescindere dall’allenatore”.

CANCELO – “Cancelo ha avuto un rapporto di odio e amore con Allegri. L’allenatore ogni giorno gli ha detto che dipendeva dal portoghese, per diventare il migliore al mondo doveva cambiare, crescere soprattutto difensivamente… ma non lo ha fatto. Ha avuto un buon inizio di stagione, poi è calato nella seconda parte, in fase difensiva molte volte ha dei vuoti di memoria, dimentica di fare le diagonali. La Juve l’anno prossimo si aspetta la sua esplosione”.

DOUGLAS COSTA – “Douglas Costa, quale futuro? E’ a rischio. Direi che è una situazione diversa dalle altre, certi atteggiamenti in campo e fuori non hanno entusiasmato la Juventus, i dirigenti si sono arrabbiati. Quando sta bene fa la differenza, però l’ha fatta poco quest’anno. Cosa resta da incorniciare della sua stagione? La battuta di Allegri, che non sapeva più se fosse moro o biondo perché non lo ha più avuto a disposizione”.