NEWS

News proveniente da sosfanta

9 Giugno 2019 14:00

ROMAGNOLI NON SI TOCCA: IL MILAN RIFIUTA TUTTE LE OFFERTE, ALESSIO DICE A MALDINI…

Alessio Romagnoli non si tocca per il Milan. Come scrive oggi La Gazzetta dello Sport, pur all’interno di un’estate che porterà con sé cessioni a favor di Fair play finanziario, il numero 13 è intoccabile. Paolo Maldini, che prosegue il lavoro nell’area tecnica in attesa di accogliere Zvone Boban, considera Alessio una colonna su cui costruire il nuovo Milan: “Se trattenere Gigio Donnarumma (l’altro golden boy azzurro) è un auspicio, non privarsi di Romagnoli è proprio la base del nuovo corso”, scrive il quotidiano.

Già nei mesi scorsi Maldini aveva espresso apprezzamento per la crescita del centrale rossonero: «Puntiamo su di lui, finora il Milan non gli ha dato una mano a crescere con calma, ma è più maturo di quanto fossi io alla sua età», le parole di stima usate nei suoi confronti. Non per niente, solo Franco Baresi diventò capitano rossonero in età più verde della sua. A chi cercava di costruire un paragone con Paolo, però, Alessio ha sempre risposto picche: “Ha detto anche a Maldini che non vuole confronti, nemmeno con Alessandro Nesta, nonostante le similitudini di ruolo, regione d’origine e numero di maglia. Studia i campioni, riguarda ogni suo match per individuare gli errori di posizione e scelte, ma non vuole essere accostato a nessuno”, conclude La Gazza.