NEWS

News proveniente da sosfanta

15 Giugno 2019 09:00

TORINO, ZAZA PAGA L’INDOLENZA E PUÒ SALUTARE. A RISCHIO ANCHE IAGO FALQUÉ

È tempo di valutazioni in casa Torino. Destino in bilico sia per Zaza che per Iago Falqué in granata. Come spiega Tuttosport, “l’ex Valencia non ha offerto il rendimento che nel Toro, a vari livelli, ci si sarebbe attesi da lui. A maggior ragione in considerazione dei 14 milioni investiti tra prestito oneroso e riscatto, per il suo cartellino. Se già sono pochi i 4 gol realizzati in stagione (due al Chievo tra andata e ritorno, uno al Cagliari e uno al Sassuolo), dell’attaccante a non essere piaciuta è quell’indolenza mostrata in qualche occasione. Tutto dipenderà dall’entità delle offerte che perverranno: se almeno dovessero pareggiare i 14 milioni di cui sopra, Zaza sarà probabilmente venduto, in caso contrario il Toro versione 2019-’20 ripartirà anche dall’attaccante lucano.

Un discorso simile investe Iago: anche lo spagnolo, spesso decisivo nelle due prime annate in granata colorate da 24 gol complessivi in serie A (12 più 12), nell’ultima non ha dato continuità al suo percorso. Pure in questo caso anche per ragioni tattiche, visto che il ruolo a lui più congeniale, quello di esterno offensivo di destra (là da dove può calciare con un mancino letale), non sempre si sposa con le soluzioni proposte da Mazzarri. Il dentro o fuori, va da sé, si lega alle offerte che arriveranno”. Il Torino comunque non ritiene incedibile Iago.