NEWS

News proveniente da sosfanta

24 Giugno 2019 14:40

TUTTO SUL NUOVO MILAN DI GIAMPAOLO: IL RUOLO DI SUSO, I PROSSIMI ACQUISTI E CHI PARTIRÀ

Il Milan di Marco Giampaolo partirà dal 4-3-1-2. Non ci sono dubbi, il credo tattico dell’allenatore è chiarissimo. La squadra rossonera sta nascendo con l’impronta del nuovo tecnico, che segue da vicino la costruzione del Milan e ha dato chiare indicazioni sul mercato. Giampaolo vuole giocatori tecnici, soprattutto a centrocampo, dove ci sarà una mini-rivoluzione visti gli addii di Bakayoko, Montolivo, Bertolacci e José Mauri. Non ci sono dubbi sul modulo, in porta il futuro di Gigio Donnarumma è tutto da decifrare Il portiere è tra i sacrificabili del Milan, che dovrà fare i conti con il Fair Play Finanziario: Manchester United e PSG sono interessate, Gigio può partire di fronte a un’offerta di almeno 50 milioni di euro. Altrimenti resterà in rossonero da titolare, con Reina come secondo. 

DIFESA – Abate e Zapata, entrambi in scadenza, hanno detto addio al Milan. La società è pronta a rinnovare il contratto a Calabria (l’accordo è già stato trovato) e a puntare su Conti sulla corsia destra, mentre a sinistra è spuntato il nome di Theo Hernandez. Ieri Maldini ha incontrato il terzino a Ibiza, il Real Madrid ha aperto sia alla cessione (per 20 milioni circa) che al prestito. Dialoghi in corso, nelle idee del Milan si giocherebbero lui e Ricardo Rodriguez il posto a sinistra, con Laxalt e soprattutto Strinic che sono in uscita. Al centro della difesa intoccabile capitan Romagnoli mentre il suo partner di reparto può arrivare dal mercato: l’obiettivo numero uno è Joachim Andersen della Samp, ma Ferrero al momento non scende sotto la richiesta di 35 milioni. C’è il nome di Kabak su cui si continua a lavorare. Verrà confermato Musacchio come prima alternativa in difesa, aspettando il pieno recupero di Caldara dopo una sfortunatissima prima stagione in rossonero. La società ha ribadito massima fiducia al giocatore e all’entourage dopo l’investimento della scorsa estate.